T2022EN PMS C

 

Per l’ormai tradizionale riunione al CT Firenze, il presidente del Circolo Carlo Pennisi ha illustrato le origini e la storia recente sodalizio, sottolineando il momento speciale del tennis italiano.

La serata ha anche registrato il gradito rientro del past president Fabrizio Fantini dopo il grave problema di salute che lo ha colpito quest'estate. Fabrizio è voluto intervenire per ringraziare tutti dell'affetto ricevuto dagli amici del club.

Il Presidente Carlo Pennisi, relatore della serata, ha raccontato di quanti nomi famosi del tennis internazionale sono passati da questi campi, quando il torneo di Firenze era inserito nei grandi circuiti mondiali con un monte premi di 300 milioni di lire, uno dei più quotati in Italia. Interessante il ricordo dell’immediato dopoguerra quando il Circolo era diventato area logistica delle truppe alleate e dove il Generale Clark, appassionato di tennis, con la scusa di controllare le vettovaglie, veniva invece a vedere giocare i tennisti professionisti dell'epoca ma la storia attuale del tennis italiano, anche per gli eccezionali risultati di alcuni campioni in un anno già fantastico per lo sport del nostro Paese, ha poi animato la serata nella speranza di una crescita ancor più significativa di uno sport che ha ancora molte carte da giocare nel guadagnarsi la passione degli italiani.